Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro degli esteri di Taiwan David Lee (archivio)

KEYSTONE/EPA/RITCHIE B. TONGO

(sda-ats)

Taiwan chiuderà immediatamente la propria ambasciata a Panama e ritirerà tutto il personale che vi lavora. A dichiararlo, nel corso di una conferenza stampa, è stato il ministro degli Esteri David Lee.

La decisione fa seguito alla scelta delle autorità panamensi di trasferire le relazioni diplomatiche da Taipei a Pechino, avallando la politica che riconosce l'esistenza di "una sola Cina'.

"Tutti i progetti di collaborazione ed assistenza in corso verranno immediatamente fermati", ha affermato Lee. "Esprimiamo profondo rincrescimento e dispiacere per il tradimento dell'amicizia da parte di Panama e la cessazione delle relazioni diplomatiche con noi", ha dichiarato il segretario generale dell'ufficio presidenziale, Joseph Wu.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS