Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È salito a cinque il bilancio, ancora provvisorio, delle vittime provocate dal terremoto di magnitudo 6.4 che questa notte ha colpito duramente il sud di Taiwan, provocando gravi danni strutturali alla città di Tainan.

Il governo di Taipei ha confermato che due persone, tra cui un bambino, sono morti a seguito del collasso di un palazzo di 17 piani a Tainan, mentre un'altra è deceduta travolta dalla caduta di oggetti. Altre due vittime risulterebbero in un'altra area della città, in base ai resoconti dei media locali.

Sono oltre 220 le persone estratte finora vive dalle macerie, mentre proseguono i soccorsi per la ricerca di sopravvissuti rimasti intrappolati all'interno dell'edificio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS