Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tamara Funiciello, nuova presidente della GISO

KEYSTONE/WALTER BIERI

(sda-ats)

La Gioventù socialista (GISO) per la prima volta nella sua storia sarà presieduta da una donna. I delegati, riuniti oggi a Zurigo in assemblea, hanno eletto Tamara Funiciello.

La bernese di 26 anni sostituirà Fabian Molina, che si ritira dopo due anni e mezzo di presidenza. Ha battuto l'altra candidata, Samira Marti, per 176 voti contro 79. I delegati hanno pure eletto il vodese Kévin Buthey alla carica di vicesegretario centrale, responsabile per la Svizzera romanda.

Per quanto riguarda i temi in votazione il 25 settembre, la GISO respinge la modifica della Legge federale sulle attività informative mentre sostiene le iniziativa AVSplus e per un'economia verde.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS