Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tamedia ha migliorato i suoi risultati nel primo semestre: il gruppo editoriale zurighese ha registrato un utile netto di 59,2 milioni di franchi, in crescita dell'8,2%, e un giro d'affari di di 551,4 milioni di franchi (+2,7%) su un anno. Tale performance è da ricondurre principalmente ad acquisizioni, ha comunicato oggi il gruppo.

L'utile operativo (EBIT) è progredito del 14,8% a 73,2 milioni di franchi. L'evoluzione positiva è attribuibile da una parte all'acquisizione della società editrice Ziegler Druck- und Verlags-AG, che pubblica Landbote, e a misure di razionalizzazione nei settori Print Regional e Print National e dall'altra alla crescita organica registrata nel settore Digitale, indica Tamedia, in una nota.

Per il secondo semestre, Tamedia si attende una situazione di mercato in leggero calo per la pubblicità stampata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS