Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Tamedia: Syndicom attacca, i soldi li avete, rispettate personale

I soldi li avete, rispettate il personale: questa in estrema sintesi la reazione di Syndicom alle cifre 2017 pubblicate oggi da Tamedia.

Il gruppo editoriale, secondo il sindacato, deve impegnarsi a mantenere la pluralità delle testate, interrompere le misure di smantellamento - anche in relazione all'Ats - e muoversi per concludere un contratto collettivo di lavoro (CCL) per i dipendenti della Svizzera tedesca e del Ticino.

Un utile di 170 milioni di franchi e margini del 25% (Ebitda) e del 19% (Ebit) sono cifre mai raggiunte da nessuna impresa mediatica svizzera, scrive Syndicom in un comunicato odierno. Considerato il buon andamento degli affari l'uniformizzazione delle testate del gruppo non è una necessità economica e rappresenta una minaccia della diversità delle opinioni.

"Davanti a queste cifre è a dir poco scandaloso" - prosegue la nota - "che proprio Tamedia, in qualità di maggior azionista dell'Agenzia telegrafica svizzera (Ats), abbia un ruolo di leader nell'attuale smantellamento di un quarto della redazione Ats e che al contempo voglia anche intascarsi come arricchimento proprio una parte dei 4 milioni di franchi delle riserve dell'Ats".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.