Navigation

Tanzania: aperti seggi elezioni presidenziali

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 ottobre 2010 - 12:47
(Keystone-ATS)

DAR ES SALAAM - Si sono aperti in Tanzania i seggi per le elezioni presidenziali, che secondo tutti i pronostici dovrebbero dare al presidente uscente Jakaya Kikwete un altro mandato di cinque anni.
Lunghe file di elettori si sono formate davanti ai seggi. Non vengono segnalati incidenti e il clima è tranquillo. Alcuni seggi hanno aperto in ritardo e ci sono diverse segnalazioni di elettori che non hanno trovato i loro nomi sui registri elettorali.
Kikwete, 60 anni, era stato eletto con l'80% dei voti nel 2005 ed ha guidato una rapida crescita economica nella seconda economia dell'Africa orientale. Si prevede che quest'anno il paese aumenterà il pil di più del 6%.
Il suo principale avversario a queste elezioni è Willibrod Slaa del partito Chadema, che ha ha fatto una dura campagna su un programma anti-corruzione. Il suo distacco con Kikwete si è ridotto negli ultimi giorni, ma per gli analisti il presidente uscente finirà per avere la meglio, grazie ai suoi successi nella lotta alla povertà.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?