Navigation

TCS: 300'000 interventi su strade svizzere nel 2010

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 marzo 2011 - 15:16
(Keystone-ATS)

Nel 2010 il Touring club svizzero (TCS) è intervenuto 300'000 volte sulla strade elvetiche di cui 23'000 in Ticino. La maggior parte dei guasti era di carattere elettrico (60%) in particolare legati alla batteria (37%). In diminuzione invece i problemi meccanici. Lo ha comunicato oggi lo stesso TCS.

La batteria - spiega il TCS - è sempre più sollecitata da strumenti quali apparecchi di navigazione, sistemi audio e multimedia come anche cellulari, per cui aumentano le possibilità che si scarichi.

Dopo la batteria, gli altri principali motivi di interventi sono stati gli pneumatici (8%) e i problemi con le chiavi dell'automobile (4,5%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?