Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una tempesta ha colpito oggi il nord delle Alpi e il sud della Germania. Denominata "Luis", la depressione ha fatto registrare raffiche di oltre 100 chilometri orari in pianura, con punte che hanno toccato i 141 sullo Chasseral (BE).

Le avverse condizioni meteorologiche hanno avuto conseguenze anche sulle manifestazioni sportive. L'Associazione svizzera di football (ASF) ha rimandato la partita di calcio valida per gli ottavi di finale di Coppa svizzera fra l'FC Thun e l'FC Bienne.

Nella Fricktal (AG) diversi comuni - per un totale di 11'000 abitanti - sono stati confrontati con un'interruzione dell'erogazione dell'elettricità di circa mezz'ora. Le cause del black out non sono ancora state chiarite, ha indicato la società AEW Energie in una nota.

Le raffiche più forti sono state registrate, oltre che sulle cime del Giura, anche nelle Alpi: i venti hanno superato i 130 km/h sullo Jungfraujoch (VS/BE), sul Säntis (SG/AI/AR), sul Titlis (OW/BE), sul Pilatus (OW/NW), sul Moléson (FR), sul Bantiger (BE), così come a Briga (VS), indicano Meteonews e SRF Meteo.

Leggermente più ridotta la velocità del vento sull'Altopiano: ha toccato i 118 km/h nella città di Berna e i 108 sull'Üetliberg, la collina che sovrasta Zurigo. Le raffiche dovrebbero calmarsi nel corso della notte, durante la quale è previsto un abbassamento del limite delle nevicate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS