Navigation

Tempesta di favonio con raffiche oltre i 100 km/h

Raffiche di oltre 100 km/h a causa di una tempesta di favonio (archivio) KEYSTONE/URS FLUEELER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 novembre 2019 - 08:39
(Keystone-ATS)

Una violenta tempesta di favonio ha traversato la Svizzera stanotte con raffiche che hanno superato i 100 km/h. Sulle creste alpine il vento ha causato importanti accumuli di neve soffiata e il pericolo di valanghe è elevato.

A Gütsch ob Andermatt (UR), il vento ha raggiunto i 147 km/h, riferisce SRF Meteo stamattina. A Le Diablerets (VD), soffiava a 134 km/h e a Meiringen (BE) si sono registrati 126 km/h. Nell'Oberland bernese e nella valle della Reuss sono ancora attesi forti venti di oltre 130 km/h in giornata. A causa delle abbondanti nevicate e del vento, il pericolo di valanghe è elevato a sud delle Alpi e nella regione del San Gottardo.

Sotto l'influenza del favonio, le temperature nelle valli alpine erano eccezionalmente miti tsmani: 7 gradi nel cantone Glarona poco dopo le 4 del mattino e circa 10 gradi sull'Uetliberg (ZH).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.