Navigation

Termina oggi la sessione estiva delle Camere federali

Termina oggi la sessione estiva KEYSTONE/PETER KLAUNZER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 19 giugno 2020 - 07:30
(Keystone-ATS)

Ultimo giorno di sessione oggi per il Parlamento. Prima delle votazioni finali, il Consiglio nazionale (08.00-11.00) dovrà terminare il dibattito, iniziato ieri, sulle nuove misure per combattere la minaccia terroristica.

Il nuovo arsenale si rivolge alle persone che rappresentano una minaccia ma che non possono essere oggetto di procedimenti penali. Sarà possibile costringere qualcuno a presentarsi ad una stazione di polizia ad orari prestabiliti, a vietargli di lasciare la Svizzera, a confinarlo in un determinato perimetro o a non consentirgli di recarsi in determinati luoghi.

I deputati dovranno poi prendere atto del rapporto della Delegazione di vigilanza della NFTA delle Camere federali (DVN). Si tratta dell'ultimo rapporto in materia pubblicato dalla DVN. Quest'ultima è stata infatti sciolta lo scorso autunno al termine della 50esima legislatura.

La costruzione della nuova ferrovia transalpina (NFTA) sta infatti giungendo al termine. La galleria di base del San Gottardo è stata inaugurata con successo nel 2016 e quella del Ceneri lo sarà ancora quest'anno. L'alta vigilanza parlamentare spetta ora alle Commissioni della gestione (CdG), delle finanze (CdF) e in particolare alla Delegazione delle finanze (DelFin).

In seguito, la Camera del popolo si esprimerà su una iniziativa parlamentare di Franz Grüter (UDC/LU) che chiede di tenere una sessione extra muros a Lucerna qualora anche nella seconda metà dell'anno il Parlamento non potesse riunirsi a Palazzo federale. A inizio mese, la Delegazione amministrativa ha però deciso che le Camere federali torneranno a riunirsi nella sua sede abituale in settembre per la sessione autunnale.

Il Nazionale si occuperà poi di tutta una serie di atti parlamentari (proroga o stralcio), compresi diversi interventi non controversi e petizioni. Seduta lampo, come consuetudine, per il Consiglio degli Stati, che dopo i saluti di rito affronterà direttamente le votazioni finali. Si tratta di trentatré oggetti che hanno concluso l'iter parlamentare.

La prossima sessione, quella autunnale, si terrà dal 7 al 25 settembre.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.