WASHINGTON - Il fortissimo sisma che ha colpito ieri il Cile potrebbe aver provocato danni pari a 15-30 miliardi di dollari, tra gli 11 e i 22 miliardi di euro, pari al 10-15 % del prodotto interno lordo del paese.
E' la stima di EQECAT, una società americana specializzata in questo tipo di valutazioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.