Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Terremoti: Cile; ministro, morti aumenteranno ancora

SANTIAGO DEL CILE - Il numero dei morti causati in Cile dal sisma che ha colpito due giorni fa il Paese "continuerà ad aumentare", ha detto il ministro dell'Interno cileno Edmundo Perez Yoma. Lo riferisce il canale 'all news' della tv pubblica cilena, Tvn 24h, su Twitter.
Intanto sono salite a 140 le scosse di assestamento rilevate dall'istituto geofisico statunitense (Usgs) in Cile dal primo sisma di magnitudo Richter 8,8. L'ultima, registrata alle 07.16 ora svizzera, ha avuto una magnitudo 5,1, l'epicentro è stato localizzato in mare aperto, a 155 km da Concepcion.
Le 140 scosse hanno avuto tutte una magnitudo Richter superiore a 4,5, e si sono verificate in una fascia estesa su 500 km.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.