Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PECHINO - Il bilancio del violento terremoto che mercoledì ha colpito il nord ovest della Cina è stato rivisto oggi al rialzo: i morti sono 1.706 e i dispersi 256, secondo quanto scrive l'agenzia Nuova Cina.
Il sisma che ha colpito la regione dello Qinghai - dove oggi si è recato in vista il presidente Hu Jintao - ha anche causato 12 mila feriti - di cui 1400 in gravi condizioni - e centomila senzatetto.

SDA-ATS