Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due persone sono morte nella prima delle due scosse di terremoto che questa notte, a distanza di pochi minuti, hanno colpito Quito. Lo rendono noto le autorità della capitale dell'Ecuador.

Il bilancio del primo sisma "è di due morti, tre persone rimaste intrappolate e otto feriti", ha precisato via Twitter la protezione civile, sottolineando che i pompieri sono in queste ore impegnate per liberare le persone intrappolate, senza precisare il luogo dove si svolgono i lavori.

Le scosse di terremoto di ieri nella capitale, ricordano i media locali, sono state due: la prima con magnitudo 5.2, la seconda di 4.1.

I terremoti sono stati avvertiti soprattutto nelle aree del nord della città: Calderon, Carapungo, Comite del Pueblo e La Kennedy, dove la gente ha subito lasciato gli edifici uscendo per le strade.Per precauzione è stato chiuso l'aeroporto di Quito.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS