Un terremoto di 5,1 gradi sulla scala Richter ha seminato oggi il panico fra gli abitanti della capitale e del sud del Messico, senza però provocare vittime o danni materiali sostanziali.

La scossa è stata registrata alle 10.32 (le 17.32 in Svizzera), con epicentro a Ometepec, nello stato di Guerrero, sulla costa del Pacifico, innescando il sistema di allerta sismica a Città del Messico, che prevede l'evacuazione di uffici pubblici e scuole.

Poco dopo il sindaco della capitale, Miguel Mancera, ha informato attraverso Twitter che "concluso il processo di accertamento non si registrano né feriti, né danni in città".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.