Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente Trump a Riad

KEYSTONE/AP/EVAN VUCCI

(sda-ats)

L'Arabia Saudita, il Bahrein, l'Egitto e gli Emirati Arabi Uniti hanno tagliato i rapporti diplomatici con il Qatar, accusando l'emirato di compromettere la sicurezza dei suoi vicini e di finanziare il terrorismo.

I quattro Paesi arabi hanno chiuso le frontiere e chiesto ai cittadini del Qatar di lasciare i propri territori entro due settimane.

Il ministero degli Esteri saudita, in un tweet ha affermato che per proteggere "la sicurezza nazionale dalle minacce del terrorismo e dell'estremismo, l'Arabia saudita ha deciso di tagliare le relazioni diplomatiche e consolari con lo Stato del Qatar".

La rottura dei rapporti diplomatici segue di appena due settimane la visita a Riad del presidente americano, Donald Trump, che ha chiesto ai Paesi musulmani di agire in maniera decisiva contro l'estremismo religioso.

La compagnia degli Emirati arabi Etihad Airways ha intanto annunciato la sospensione di tutti i voli a destinazione e in provenienza dal Qatar. In un comunicato Etihad precisa che la misura entrerà in vigore domani mattina "fino a nuovo ordine".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS