Navigation

Terrorismo: allarme Gb, accresciuto rischio attentati Nairobi

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 gennaio 2012 - 15:08
(Keystone-ATS)

Il Foreign Office britannico mette in guardia sulla possibilità di imminenti attacchi terroristici a Nairobi ed invita i cittadini inglesi che si trovano nella capitale del Kenya a vigilare e prestare la massima attenzione nei luoghi pubblici. Il "rischio" di attentati terroristici a Nairobi è "accresciuto", avverte Londra in un comunicato dove indica che "terroristi potrebbero stare per ultimare i preparativi per un attacco nella capitale keniana".

"Gli attentati - si legge ancora nel comunicato del ministero degli Esteri britannico - potrebbero colpire senza distinzione le istituzioni keniane così come i luoghi frequentati dagli stranieri, come alberghi e centri commerciali".

Il Foreign Office non indica alcun gruppo specifico come regista di questi possibili attacchi terroristici.

L'esercito keniano è impegnato in Somalia per combattere le milizie islamiche degli al Shabaab affiliati di al Qaida e sospettati di una serie di attacchi e rapimenti di occidentali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?