Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Said Kouachi, il maggiore dei due fratelli che hanno fatto strage nella redazione di Charlie Hebdo, è stato sepolto nella notte, nella massima discrezione, a Reims, nel nord della Francia. Il sindaco di Reims era contrario, ma alla fine il funerale si è fatto e Said Kouachi è stato sepolto in una tomba anonima in uno dei cimiteri della città. Il Comune ha ottenuto la garanzia di anonimato per evitare che la tomba del terrorista diventi luogo di pellegrinaggio o di profanazioni

Intanto si è appreso che la giustizia francese ha prolungato i 12 fermi compiuti nella notte fra giovedì e venerdì nell'ambito dell'inchiesta sulla rete di appoggio al terrorista Amedy Coulibaly.

I fermati sono sospettati di aver assicurato "sostegno logistico", in particolare armi e veicoli, al terrorista ucciso dopo il sequestro di ostaggi nel supermercato kosher di Vincennes. Si tratta di 8 uomini fra i 22 e i 46 anni e 4 donne fra i 19 e 47 anni, queste ultime compagne di quattro degli uomini fermati. Tutti sono pregiudicati, ha detto ieri il ministro dell'Interno, Bernard Cazeneuve.

Da notare infine che l'ultimo numero di Charlie Hebdo andrà ancora in ristampa e la tiratura raggiungerà adesso i 7 milioni di copie.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS