Navigation

Terrorismo: Pakistan, da USA 633 milioni dollari per impegno

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 dicembre 2010 - 15:25
(Keystone-ATS)

ISLAMABAD - Gli Stati Uniti hanno fatto oggi al Pakistan un vero e proprio regalo di Natale autorizzando il versamento di 633 milioni di dollari provenienti dal Fondo di sostegno per la Coalizione (Csf) creato all'indomani dell'attentato alle Torri gemelle di New York. Lo riferiscono oggi i media a Islamabad.
In una nota l'ambasciata statunitense nella capitale pachistana ha ricordato che il denaro costituisce un sostegno al paese per il suo impegno di lotta al terrorismo. e che dal 2001 il Pakistan ha ricevuto 8'760 milioni di dollari, e che altri 1'270 milioni saranno versati in un futuro non precisato. La somma stanziata oggi, conclude il comunicato, aiuterà il Pakistan a far fronte alle sue esigenze di bilancio e militari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.