Navigation

Terrorismo: Pakistan, preso leader al Qaida

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 settembre 2011 - 15:09
(Keystone-ATS)

Il Pakistan ha informato di aver catturato uno dei principali "leader di al Qaida", Younis al-Mauritani, insieme con altri due importanti esponenti dell'organizzazione.

Secondo quanto riferisce l'ufficio stampa dell'esercito Ispr, si tratta di tre "figure chiave" di al Qaida e sono state catturate a Quetta, capoluogo della provincia del Baluchistan, nel sud ovest.

L'arresto è avvenuto durante un'operazione di intelligence frutto "della solida e storica cooperazione tra Usa e Pakistan" si legge nel comunicato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?