Navigation

Terrorismo: Usa, ergastolo ad attentatore Times Square

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 ottobre 2010 - 17:08
(Keystone-ATS)

NEW YORK - Faisal Shazad, un pachistano di 51 anni, è stato condannato oggi all'ergastolo per avere organizzato un attentato, fallito, a Times Square, nel centro di New York, il primo maggio scorso.
Shazad ha riconosciuto la propria colpevolezza. L'uomo aveva tentato di far saltare in aria un'autobomba artigianale, ma senza riuscirci, nel cuore di una delle piazze più affollate della città, puntando a fare decine di vittime e a seminare il panico.
Shazad, di nazionalità americana ma di origini pachistane, ha ammesso di essere stato addestrato in Pakistan da un gruppo islamico di nome Tehrik-e-Taliban Pakistan.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.