Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Moon Jae-in

KEYSTONE/EPA KYODONEWS / POOL/KIM MIN-HEE / KYODONEWS / POOL

(sda-ats)

Il nuovo missile testato oggi dalla Corea del Nord, a una settimana da quello di medio-lungo raggio, ha coperto una traiettoria superiore ai 500 km prima di finire nel mar del Giappone.

È la prima stima dei militari sudcoreani, secondo cui il vettore "è stato lanciato alle 16.59 di Seul (9.59 in Svizzera) da una località vicino a Pukchang, nella provincia di South Pyeongan".

Il presidente Moon Jae-in, riferisce l'agenzia Yonhap, ha convocato una seduta urgente del Consiglio sulla sicurezza nazionale.

Il lancio è avvenuto nel pomeriggio di oggi, ora locale da una luogo nei pressi di Pukchang, nelle vicinanze di una base aerea. E arriva una settimana dopo che Pyongyang ha testato con successo un nuovo missile a medio raggio che potrebbe raggiungere l'Alaska o le Hawaii.

"Siamo a conoscenza del lancio del missile a medio raggio effettuato dalla Corea del Nord", ha commentato la Casa Bianca. "Il missile - prosegue la nota - già testato a febbraio, ha un raggio inferiore rispetto a quelli lanciati dalla Corea del Nord negli ultimi tre test effettuati".

SDA-ATS