Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Tribunale federale (TF) ha sconfessato la giustizia zurighese nella vicenda della morte di una 15enne avvenuta nel luglio 2007 in seguito a un incidente di rafting vicino a Saanen (BE). Il Tribunale cantonale zurighese dovrà nuovamente pronunciarsi sulla richiesta di riparazione morale della famiglia della vittima.

La Corte suprema del canton Zurigo non aveva preso in considerazione taluni complementi di prova durante l'esame delle pretese civili della famiglia dell'adolescente nell'ambito dell'inchiesta civile. Il procedimento penale nei confronti di uno degli insegnanti che accompagnava la classe il giorno del dramma è stato archiviato nel 2012.

I fatti risalgono al mese di luglio del 2007. Una classe di Regensdorf (ZH) stava scendendo sul fiume Sarine da Gstaad (BE) a Château-d'Oex (VD), quando due dei tre gommoni si sono rovesciati nei pressi di Saanen. Tutti gli occupanti - tredici allievi, cinque insegnanti e tre guide - indossavano tute di neoprene e giubbotti salvagenti, ma la ragazza 15enne era rimasta impigliata a un ramo che la manteneva sott'acqua.

Una delle guide era riuscita a trarla in salvo e a rianimarla prima che fosse trasportata in ambulanza a Château-d'Oex, e poi in elicottero all'Inselspital di Berna. L'adolescente morì però poi in seguito alle ferite riportate.

Riparazione morale

I genitori e la sorella della vittima hanno reclamato alle autorità scolastiche circa 158'000 franchi a titolo di riparazione morale. Sia il tribunale distrettuale che la Corte suprema del canton Zurigo hanno respinto la richiesta.

Il TF ritiene tuttavia che la giustizia zurighese dovrà pronunciarsi nuovamente sulla vicenda. Essa non aveva in effetti dato seguito alla richiesta dei genitori di effettuare una perizia per sapere se il tratto del fiume Sarine dove è avvenuto l'incidente fosse appropriato per giovani di 15 anni.

Stando alle autorità del canton Berna, nel punto dell'incidente la portata del fiume era di 14 metri cubi di acqua al secondo. La soglia critica per il rafting è di 40 metri cubi al secondo.

(Sentenza 2C_795/2013 del 16.06.2014)

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS