Navigation

TF: via libera a ristorante su vetta Weisshorn (GR)

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 marzo 2010 - 12:16
(Keystone-ATS)

LOSANNA - Potrà essere costruito il nuovo ristorante sulla vetta del Weisshorn, la cima che con i suoi 2653 metri è la più alta del comprensorio sciistico di Arosa (GR). Il Tribunale federale ha respinto il ricorso inoltrato dalla sezione grigionese di Heimatschutz Svizzera.
I committenti della costruzione dovranno tuttavia rispettare un certo numero di condizioni a tutela dell'ambiente e del paesaggio, affermano i supremi giudici di Losanna nella sentenza pubblicata oggi.
Questa si appoggia in buona parte a una perizia della Commissione federale per la protezione della natura e del paesaggio (CFNP), anche se i giudici federali non hanno mancato di dare un'occhiata di persona nel 2008. Secondo la CFNP, il luogo prescelto cambierà sì profilo con il previsto ristorante, ma ha già perso oggi buona parte della sua naturalezza a causa delle costruzioni che vi si trovano, in particolare una antenna Swisscom. Presso la cima del Weisshorn già si trova un ristorante, situato però sul fianco della montagna accanto alla stazione d'arrivo della funivia.
Heimatschutz si è opposta in particolare alle eccessive dimensioni della futura costruzione, che - secondo l'associazione - priverebbero il pubblico in vetta della vista sulle montagne circostanti e modificherebbe in modo artificiale il profilo della cima.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?