Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Corpo delle guardie di confine ha arrestato ieri pomeriggio un corriere della droga al valico tra Costanza (D) e Kreuzlingen (TG).

L'uomo, un 39enne olandese che voleva entrare in Svizzera, aveva nella sua auto 60 chilogrammi di droga per un valore di diversi milioni di franchi. Lo ha comunicato oggi la polizia cantonale turgoviese, precisando che lo stupefacente è stato sequestrato.

La grossa quantità di droga è stata scoperta durante un controllo effettuato con l'ausilio di un cane, è stato precisato.

Complessivamente sono stati sequestrati 60 kg di droga. Sono stati trovati 36 kg di anfetamina, circa 5 kg di Crystal Meth (o Ice), circa 150'000 pasticche di Ecstasy, 6 kg di hashish così come anche diversi chili di differenti droghe sintetiche.

Ulteriori indagini hanno condotto la polizia cantonale sulle tracce di un presunto complice del corriere arrestato. L'uomo, un 40enne olandese è stato arrestato la notte scorsa dalla polizia dei Paesi Bassi. Le indagini proseguono.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS