Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel canton Turgovia sono state arrestate a partire dalla scorsa estate 11 persone che facevano parte di una banda di spacciatori di cocaina. Sono accusate di aver smerciato 9,5 chilogrammi della polvere bianca ed hanno per la maggior parte confessato.

L'inchiesta, che non è ancora conclusa, era partita nel novembre del 2009 ed ha portato al sequestro di 1,5 chilogrammi di hashish, 800 grammi di eroina e 500 grammi di sostanze da taglio. Sono stati identificati anche 45 acquirenti di cocaina, che risiedono in vari cantoni e dovranno rispondere di possesso e uso dello stupefacente.

I fermati sono nove uomini e due donne di nazionalità svizzera, italiana, macedone e dominicana, indica oggi in una nota la polizia turgoviese. Hanno fra i 18 ed i 63 anni di età e risiedono nei cantoni di Turgovia, Zurigo, San Gallo e in parte all'estero. Tutti hanno passato alcuni giorni o settimane in detenzione preventiva. Un accusato è ancora dietro le sbarre e un altro è stato rimpatriato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS