Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un sub tedesco di 41 anni è morto questa mattina nel Lago di Costanza. L'uomo si era immerso con un collega vicino al comune di Bottighofen (TG) per vedere il relitto del battello "Jura". Per ragioni ancora sconosciute, non è più tornato in superficie.

Secondo quanto comunicato oggi dalla polizia cantonale, si trattava di un sommozzatore esperto che faceva parte di un gruppo di una decina di persone. Gli accompagnatori hanno subito allertato le autorità, che verso mezzogiorno hanno trovato il corpo. Un'inchiesta è stata aperta.

Lo "Jura" è un battello a vapore affondato nel 1864 e si trova a circa 1,3 chilometri dalla riva e a 40 metri di profondità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS