Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BANGKOK - Le autorità thailandesi intendono estendere di una settimana, fino al 31 maggio, il coprifuoco notturno in vigore a Bangkok. Lo ha appena comunicato il Cres, la task-force militare che ha il compito di gestire la crisi sorta con la protesta delle "camicie rosse". L'esercito thailandese ha anche dichiarato di ritenere che i gruppi dell'opposizione intendono ancora creare chaos nel paese.
La proposta dell'estensione del coprifuoco deve ancora venire approvata dal governo di Abhisit Vejjajiva, un "sì" che non dovrebbe tardare ad arrivare.
Il coprifuoco, nella proposta del Cres, sarà applicato da mezzanotte alle 4 di mattina. Nelle notti passate in cui il provvedimento è stato in vigore "inizialmente dalle 21 alle 6" non si sono verificate violenze.

SDA-ATS