Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BANGKOK - Una persona è rimasta ferita in seguito ad una piccola esplosione che si è verificata in Thailandia, il giorno dopo la protesta di migliaia di persone scese in piazza per obbligare il primo ministro Abhisit Vejjajiva a sciogliere il Parlamento. Lo riferiscono fonti della polizia.
Una granata M-67 è stata lanciata ieri sera davanti ai nuovi edifici dell'Ufficio nazionale della commissione anti-corruzione, nella provincia di Nonthaburi (a nord-ovest di Bangkok), come riferisce il generale Prawut Thavornsiri.
L'edificio è stato danneggiato, ma l'esplosione non ha fatto feriti. "Una seconda bomba è esplosa su una strada nei pressi del Ministero della Difesa, ferendo un netturbino. La polizia ha aperto un'inchiesta", ha aggiunto Thavornsiri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS