Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BANGKOK - Reparti corazzati dell'esercito thailandese prenderanno posizione oggi alle 18 ora locale (le 13 in Svizzera) attorno al quartiere di Bangkok occupato dalle "camicie rosse" allo scopo di isolarli e di impedire loro di rifornirsi.
L'esercito - ha indicato un portavoce - bloccherà l'accesso alle principali strade attorno al distretto commerciale e ha già sollecitato i negozi della zona a chiudere.
"Porteremo i mezzi corazzati in zona in un'operazione che ha lo scopo di aumentare le pressioni sui manifestanti e limitare l'area", ha detto il portavoce dell'esercito, Sansern Kaewkamnerd. "Nessuno sarà autorizzato ad entrare nella zona circoscritta, ma ai manifestanti sarà permesso lasciare l'area", ha aggiunto.
Da tre mesi le "camicie rosse" occupano il distretto commerciale di Bangkok in segno di protesta contro l'attuale governo: chiedono lo scioglimento del Parlamento e la rimozione del primo ministro Abhisit Vejjajiva.

SDA-ATS