Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Phuket, da dove era partito il motoscafo diretto all'isola di Phi Phi.

KEYSTONE/EPA/YONGYOT PRUKSARAK

(sda-ats)

Almeno 16 turisti cinesi sono rimasti feriti oggi in seguito a un'esplosione sul motoscafo su cui viaggiano davanti all'isola di Phi Phi: lo riporta il Bangkok Post.

L'imbarcazione, denominata King Poseidon 959, aveva imbarcato un gruppo di 26 turisti cinesi - inclusi tre bambini - a Phuket e si dirigeva verso l'isola quando uno dei tre motori è scoppiato, apparentemente a causa di una perdita di carburante.

Sul motoscafo c'erano anche cinque membri dell'equipaggio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS