Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BANGKOK - Il pianista e direttore d'orchestra russo Mikhail Pletnev è stato arrestato in Thailandia per violenza sessuale su un minore. Il musicista, che collabora anche con l'Orchestra della Svizzera italiana (OSI), è stato poi liberato su cauzione, rende noto oggi la polizia.
Secondo la fonte, Pletnev, 53 anni, è stato fermato lunedì sera e in seguito liberato su cauzione di 300'000 bath (10'000 franchi svizzeri). Il direttore artistico dell'Orchestra nazionale russa rischia una pena dai quattro a vent'anni di prigione e una multa di 40'000 baht (1'300 frs).
"È stato incriminato di stupro su un ragazzino di meno di 15 anni" ha detto il capo del centro di protezione dei bambini, dei giovani e delle donne nella città di Pattaya, il tenente colonnello Omsin Sukkanka. Il famoso musicista russo potrebbe anche essere perseguito per aver tenuto con sé illegalmente dei minori.
In una breve intervista telefonica con l'agenzia Associated Press, Pletnev ha affermato che "tutta la faccenda è un malinteso", senza però fornire particolari. Il noto artista ha aggiunto che non ha intenzione di lasciare il Paese asiatico e che rimane nella sua residenza di Pattaya.
In Thailandia, Pletnev ha operato come direttore ospite dell'Orchestra sinfonica di Bangkok ma è anche proprietario di un ristorante e di altre attività, come un club di volano.
Pianista, direttore d'orchestra e compositore, Mikhail Pletnev è uno dei musicisti più completi oggi in attività. Dal settembre del 2008 è anche primo direttore ospite dell'OSI.
Nato il 14 aprile del 1957, Pletnev ha iniziato la carriera come pianista, vincendo la medaglia d'oro al Concorso Ciajkovskij nel 1978, ma ben presto si è dedicato alla direzione. Nel 1990 ha creato l'Orchestra Nazionale Russa (la prima indipendente del Paese dopo la dissoluzione dell'URSS), con la quale si è esibito in tutto il mondo. Contemporaneamente ha svolto la carriera di pianista e di direttore ospite delle più prestigiose orchestre, quali la London Symphony, la Los Angeles Philharmonic e i Wiener Symphoniker.
La sua ampia discografia comprende diversi recital incisi per la EMI-Virgin Classics e la DGG e il grande repertorio sinfonico registrato con l'Orchestra Nazionale Russa. In coppia con Martha Argerich nel 2004 si è aggiudicato un premio Grammy come Best Chamber Music Performance.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS