Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BANGKOK - L'emittente televisiva Ptv, il "Canale del popolo" punto di riferimento delle "camicie rosse" thailandesi oscurato ieri dalle autorità con l'accusa di "seminare disinformazione", è tornato a trasmettere nel tardo pomeriggio.
In precedenza migliaia di manifestanti fedeli all'ex premier Thaksin Shinawatra erano entrati nel complesso della società Thaicom, dalla cui piattaforma dipende la messa in onda di Ptv.
I leader dei manifestanti, contro cui le autorità di Bangkok hanno emesso 17 mandati di arresto, hanno raggiunto un accordo in tal senso i vertici dell'azienda.

SDA-ATS