Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

All'età di 99 anni è scomparso ieri il leggendario 'patriarca' di ThyssenKrupp, Berthold Beitz, uno dei più importanti manager del dopoguerra tedesco, fino alla morte attivo nella gestione della multinazionale. Lo ha reso noto oggi la stessa azienda.

Beitz è ricordato anche per aver salvato la vita di centinaia di ebrei durante la Seconda guerra mondiale. Per la cancelliera Angela Merkel con Beitz la Germania perde "una delle sue personalità imprenditoriali più stimate e di successo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS