Navigation

Thyssenkrupp: stampa, consiglio e azionisti per uscita a.d.

Martina Merz dovrebbe prendere il posto di Guido Kerkhoff ad interim per un anno. Keystone/DPA/ROLF VENNENBERND sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 26 settembre 2019 - 12:58
(Keystone-ATS)

La direzione del consiglio di sorveglianza e la commissione del personale di Thyssenkrupp hanno chiesto di terminare prima della scadenza il contratto con l'attuale amministratore delegato Guido Kerkhoff, martedì notte.

Con un articolo dal titolo "Thyssenkrupp sprofonda nel caos", il quotidiano economico tedesco Handelsblatt rende conto della situazione in cui versa il gruppo tedesco dell'acciaio.

Il grande azionista del gruppo Thyssenkrupp, la società di investimenti svedese Cevian, si è detta favorevole all'iniziativa. "Sosteniamo il rinnovo con la nomina di Martina Merz", ha dichiarato ieri il responsabile della finanziaria Lars Foerberg. Martina Merz, da gennaio presidente del consiglio di amministrazione del gruppo, dovrebbe assumere la gestione ad interim per un anno.

Kerkhoff, alla guida del gruppo dal luglio 2018, era entrato in rotta di collisione con l'investitore finanziario svedese che detiene il 18% del gruppo sulla strategia di come distribuire dividendi, riferisce la testata economica tedesca.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.