Navigation

TI: arrestato in Ungheria presunto autore di furti ad Ascona

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 novembre 2011 - 17:38
(Keystone-ATS)

Negli scorsi giorni è stato arrestato in Ungheria, ed in seguito estradato in Svizzera, un 37enne straniero sospettato di essere l'autore di alcuni furti con scasso commessi nell'ultimo anno a danno di negozi di Ascona. La refurtiva totale dei furti supera il milione di franchi. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Chiara Borelli, comunica la polizia cantonale ticinese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?