Navigation

TI: sei arresti grazie a inchiesta antidroga

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 febbraio 2012 - 11:58
(Keystone-ATS)

Il Ministero pubblico, la Magistratura dei minorenni e la Polizia cantonale hanno comunicato oggi che negli scorsi mesi e nell'ambito di tre inchieste antidroga collegate e con regione di riferimento le Tre Valli, sono state arrestate sei persone, di cui cinque ancora in carcere.

Si tratta di cinque cittadini stranieri fra i 21 e i 30 anni. Le indagini, coordinate dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo e dalla Magistratura dei minorenni, sono state condotte dalla Gendarmeria territoriale di Biasca e dall'antenna SAD di Bellinzona.

L'operazione ha permesso di smascherare alcune filiere di spaccio, portando - in diverse fasi dell'inchiesta - al sequestro di oltre 3 chili di cocaina e vari etti di marijuana e altre sostanze stupefacenti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?