Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dall'ospedale negli Stati Uniti dove sta sottoponendosi ad un trattamento per una patologia alla prostata, il Dalai Lama ha inviato gli auguri per il Nuovo Anno tibetano (Losar) e per i festeggiamenti di due settimane che cominciano l'8 febbraio.

In un video messaggio diffuso dal suo quartier generale a Dharamsala in India, il leader spirituale dei tibetani in esilio ha voluto rassicurare sulle sue condizioni di salute rivelando che "ogni giorno mi sottopongo ad un trattamento di pochi minuti" (nella Mayo Clinic di Rochester in Minnesota, ndr), che "tutto è sotto controllo" e che "non c'è nulla di cui preoccuparsi".

Riguardo al Losar, che viene festeggiato non solo in Tibet ma anche in Bhutan ed osservato da gruppi etnici in Nepal e India, il Premio Nobel per la Pace ha chiesto a tutti i tibetani "di cercare di rispondere alle attese di quello che esso significa" in termini di preghiere, riti e cerimonie.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS