Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TOKYO - Il Dalai Lama è arrivato stamani in Giappone per una visita che si chiuderà il 28 giugno durante la quale il leader spirituale tibetano terrà una serie di incontri ed eventi religiosi a Tokyo, Nagano, Kanazawa e Yokohama.
La 14esima visita nel Sol Levante del Dalai Lama sarà di carattere prevalentemente religioso, con l'appuntamento clou previsto domani nella città di Nagano, dove il leader spirituale pronuncerà un sermone buddhista al tempio Zenkoji.
Il tempio in questione, oltre a essere un importante centro per la dottrina buddhista in Giappone, era finito al centro dell'attenzione nell'aprile 2008 per il rifiuto dei suoi monaci di ospitare la partenza della fiaccola olimpica dei Giochi di Pechino, nella tappa nipponica della traversata internazionale, in segno di protesta verso le autorità cinesi per la repressione violenta dei moti buddhisti in Tibet.
In seguito a questo rifiuto, il Dalai Lama aveva inviato una statua ai monaci dello Zenkoji, che a loro volta avevano poi invitato il leader spirituale tibetano a recarsi in visita al tempio.

SDA-ATS