Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Tre milioni di franchi: a tanto ammontano i danni registrati nella passata stagione calcistica dalle FFS sui treni speciali messi a disposizione dei tifosi per assistere alle partite della loro squadra del cuore.
È quanto ha dichiarato il portavoce Reto Kormann, intervistato ieri sera dalla televisione della Svizzera tedesca SF. Le FFS vogliono mettere fine a questa situazione. Chiediamo, ha detto Kormann nel corso della trasmissione "10 vor 10", che i club calcistici si assumano i costi di simili atti di vandalismo. Le ferrovie, ha aggiunto, non vogliono più trasportare tifosi violenti.
Nel corso della stagione 2009-2010 le FFS hanno organizzato 140 convogli speciali.

SDA-ATS