Navigation

Titoli di stato italiani sotto pressione

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 agosto 2011 - 09:00
(Keystone-ATS)

Dopo il balzo dell'avvio oltre la soglia dei 400 punti, lo spread fra Buono del tesoro poliennale italiano (Btp) e Bund tedesco, che misura il differenziale fra i titoli decennali dei due paesi, supera un altro livello psicologico, quello dei 410 punti, arrivando a quota 412.

Lo spread fra Bund e decennale spagnolo che in avvio era stato superato da quello dell'Italia, si è ora riportato sopra e viaggia intorno ai 414 punti.

Ma i rialzi colpiscono altri titoli di stato dell'area euro come il Belgio (a quota 229 il massimo dall'introduzione dell'euro) e la Francia (88,4 punti) a causa della fuga generalizzata degli investitori verso i titoli di Stato della Germania.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?