Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dimissioni del presidente di Toshiba, Hisao Tanaka, e di otto membri del Cda dopo lo scandalo dei conti truccati che ha investito la multinazionale nipponica. Ad annunciarle la compagnia in un comunicato.

Le dimissioni arrivano in seguito alla pubblicazione di un rapporto di un gruppo indipendente di esperti che ha rivelato la "sistematica" manipolazione della contabilità da parte dei vertici di Toshiba, che ha gonfiato i bilanci di oltre 1.200 milioni di dollari tra il 2008 e il 2014.

Insieme a Tanaka si dimettono anche i suoi predecessori, Norio Sasaki e Atsutoshi Nishida, che attualmente ricoprivano gli incarichi di vicepresidente e consigliere della società.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS