Navigation

Toyota: anche Ford ammette problema a freni vetture ibride

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 febbraio 2010 - 07:11
(Keystone-ATS)

NEW YORK - Dopo la Toyota anche la Ford ha ammesso di avere problemi con i freni di alcune vetture ibride. La casa automobilistica americana ha annunciato che aggiusterà 17.600 esemplari modello Mercury Milan e Ford Fusion che davano l'impressione chi guidava che i freni non funzionassero.
La Ford ha precisato che il problema avviene nella fase di transizione tra due sistemi di frenata e che non ci sono mai stati rischi per chi era al volante. Il colosso americano ha pero precisato di avere deciso di riparare i modelli 2010 dopo che un test condotto per conto della rivista Consumer Reports aveva denunciato problemi ai freni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.