Navigation

Toyota: Toyoda chiede scusa, priorità a qualità

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 febbraio 2010 - 22:11
(Keystone-ATS)

NEW YORK - Il presidente di Toyota, Akio Toyoda, si scusa per gli incidenti causati e per i problemi di sicurezza dei veicoli della casa automobilistica giapponese. Davanti al Congresso americano, Tyoda afferma: "la mia priorità personale è la qualità sopra la quantità. Mi impegno personalmente a fare il possibile per riguadagnare la fiducia dei clienti".
"Non siamo mai scappati dai nostri problemi", ha detto Toyoda. "Io, così come Toyota, non sono perfetto", aggiunge dicendosi "profondamente dispiaciuto" per gli incidenti causati da Toyota.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.