Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Toyota riconquista il vertice nelle vendite di auto a livello mondiale, superando il gruppo Volkswagen coinvolto nello scandalo dei motori diesel truccati.

Secondo i dati della casa giapponese, nell'anno fiscale 2015 che si è concluso a fine marzo, le vendite del gruppo che comprende le controllate Daihatsu e Hino Motors si sono assestate a 10.094.000 unità, un calo dello 0,7% rispetto all'anno precedente.

La flessione della casa tedesca tuttavia è stata più pronunciata, pari al 2,3%, per un totale di 9.951.000 vetture. A livello domestico Toyota ha registrato una diminuzione delle immatricolazioni del 3,5% malgrado i buoni risultati del modello ibrido Prius.

In leggero aumento invece le esportazioni all'estero, in particolare sul mercato nord americano, grazie alla popolarità dei SUV (Sport Utility Vehicles) e le macchine di grossa cilindrata favorite dal ribasso dei prezzi del carburante.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS