Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Tragedia in discoteca, 6 morti e oltre 60 feriti, 7 gravi

Una serata in discoteca come tante si è trasformata in tragedia per decine di giovani.

KEYSTONE/EPA ANSA/STRINGER

(sda-ats)

Una serata in discoteca come tante si è trasformata in tragedia per decine di giovani.

Anzi, di giovanissimi che si erano radunati alla 'Lanterna Azzurra Clubbing' di Madonna del Piano nelle campagne di Corinaldo (Ancona): mentre ballano in attesa di un dj set del loro idolo, il trapper Sfera Ebbasta, dopo mezzanotte qualcuno spruzza spray al peperoncino, c'è un fuggi fuggi generale, i ragazzi si accalcano su uno scivolo all'uscita posteriore del locale, una balaustra laterale crolla e in tanti cadono in un piccolo fossato.

Un volo di pochi metri, qualcuno dice addirittura solo uno, ma sufficiente perché sei persone muoiano schiacciate o soffocate. Sono cinque adolescenti, di età compresa tra i 14 e i 16 anni, tre ragazze e due ragazzi, ma anche una donna di 39 anni, sposata e madre di quattro figli.

Decine i feriti, ma alla fine il bilancio è di 7 feriti in codice rosso, in prognosi riservata e in pericolo di vita, oltre a una sessantina di feriti più lievi (codici verdi e gialli) distribuiti tra vari ospedali.

Il ministro dell'Interno italiano Matteo Salvini parla della differenza tra la capienza del locale (469 per la sala occupata) e il numero dei biglietti venduti, circa 1.400. Un tema che dovrà essere sviscerato dall'inchiesta condotta e dalla Procura di Ancona e da quella minorile.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.