Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia vallesana ha diffuso oggi il video che ripercorre i primi minuti dopo l'incidente di pullman avvenuto il 13 marzo scorso a Sierre (VS). Commentate dal portavoce della polizia Jean-Marie Bornet, le immagini sono visibili sul sito internet di "Le Nouvelliste".

La polizia è stata allertata 8 secondi dopo l'incidente e la prima pattuglia è giunta sul posto da otto a dieci minuti dopo l'impatto del torpedone con le pareti della galleria, spiega Bornet. La prima ambulanza è arrivata dopo 17 minuti.

Tratto da una telecamera di sorveglianza del tunnel, il video mostra che diversi veicoli sono passati accanto al pullman dopo l'incidente. Alcuni automobilisti, fra cui un ticinese, si sono invece fermati per aiutare i feriti.

La diffusione del video fa seguito alle critiche sulla rapidità dei soccorsi e sull'inchiesta condotta dalla magistratura vallesana, espresse la scorsa settimana in Belgio da alcuni parenti dei bambini deceduti nell'incidente. Da cinque a sei famiglie di Lommel ritengono che l'ipotesi del suicidio dell'autista non sia stata sufficientemente vagliata.

Il procuratore vallesano Olivier Elsig ha assicurato che l'indagine, tuttora in corso, non esclude nessuna ipotesi. Nel dramma avevano perso la vita 28 persone, di cui 22 bambini, reduci da una vacanza nella valle d'Anniviers.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS