Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'attorney general Jeff Sessions (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/ALEX BRANDON

(sda-ats)

"Una totale caccia alle streghe": così il presidente americano Donald Trump ha definito le accuse all'attorney general Jeff Sessions di aver nascosto i suoi incontri con l'ambasciatore russo in Usa al Senato durante le audizioni di conferma.

"Sessions è un uomo onesto. Non ha fatto nulla di sbagliato. Avrebbe potuto rispondere in modo più accurato ma è chiaramente non intenzionale", sostiene in una nota accusando i democratici di "esagerare".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS