Tutte le notizie in breve

Il nuovo ordine esecutivo darà il via a una serie di verifiche e controlli su diverse agenzie federali di cybersicurezza

Keystone/EPA DPA/DANIEL NAUPOLD

(sda-ats)

Una revisione a 180 gradi delle capacità difensive e offensive del governo degli Stati Uniti sul fronte della cybersicurezza.

Questo l'obiettivo del decreto il presidente che Donald Trump si appresta a firmare nelle prossime ore, secondo una bozza circolata su alcuni media degli Usa.

L'ordine esecutivo darà il via a una serie di verifiche e controlli su diverse agenzie federali, quelle maggiormente impegnate nella lotta agli hacker di vari Paesi, dalla Russia alla Cina, con l'obiettivo di rafforzare le difese e la protezione delle infrastrutture più critiche. Via anche a un programma teso a formare e impiegare personale ancor più specializzato.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve