Tutte le notizie in breve

La casa di infanzia del presidente statunitense Donald Trump nel Queens, a New York, è stata venduta a 2,14 milioni di dollari, un prezzo record per il quartiere e il 54% in più rispetto a dicembre, l'ultima volta che è stata acquista.

L'acquirente è anonimo, e ha rilevato l'abitazione sotto il nome di una società, la Trump Birth House.

La casa era stata acquistata per 1,39 milioni di dollari da Michael J. Davis di Wareham Holdings prima dell'inaugurazione del presidente. Per Davis si è rivelato un affare, avendo realizzato un profitto del 50% sull'operazione, secondo Paramount Realty USA, la società che ha venduto la casa all'asta.

''Questa proprietà è più di una proprietà immobiliare'' afferma Paramount Reality. ''Proprietà speciali come questa vengono vendute all'asta come l'arte. Come dice il detto, la bellezza sta negli occhi dell'acquirente''.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve